Come organizzare un matrimonio da sogno

I sogni son desideri di felicità.

E proprio come le note di una famosa canzone, il sogno sta per diventare realtà.

Lui ti ha fatto la proposta di matrimonio sotto un cielo stellato, nella notte magica di San Lorenzo, avvolti dalla luce di tante candele testimoni del vostro amore e tu, con occhi lucidi per l’emozione, hai pronunciato il tuo sì.

E adesso? Da dove iniziare? Ma soprattutto, come organizzare un matrimonio da sogno?

Ci sono degli aspetti fondamentali da considerare. Prima di fare una ricerca accurata di tutti i fornitori, è importante porsi delle domande.

Quanto tempo prima devo iniziare ad organizzare?

Come immagino il mio matrimonio?

Quanto posso investire?

Come posso far star bene i miei ospiti?

Queste sono solo alcune delle riflessioni che devi fare ma non scoraggiarti.

In questo articolo ti darò dei semplici consigli e una linea guida che ti aiuterà ad organizzare il tuo giorno più bello.

Come organizzare un matrimonio da sogno: Le tempistiche

Per fare le cose bene, con calma ed evitare inutili stress, è importante iniziare un anno prima.

Muoversi per tempo ti consentirà di poter scegliere la chiesa che desideri, quella dove, magari, si sono sposati i tuoi genitori, e la location dove ti sei immaginata in abito bianco circondata dall’affetto delle persone più care.

Devi sapere infatti che, se hai scelto di sposarti nel periodo che va da giugno a settembre e, in particolare, hai scelto un sabato, la richiesta da parte degli sposi è molto alta e rischieresti di non trovare posto. 

Come organizzare un matrimonio da sogno: il budget

Questa è una delle domande più importanti che devi porti: “Quanto vogliamo spendere?”

Da qui avrai un’idea approssimativa su come muoverti e quali fornitori scegliere.

Il mio consiglio è quello di crearti un budget planning dove andrai a suddividere le voci e annotare le spese previste e quelle effettive in modo da tenere sotto controllo la situazione.

Come organizzare un matrimonio da sogno: lo stile

Come organizzare un matrimonio da sogno

La prima cosa da fare è capire che tipo di impostazione vuoi dare al tuo matrimonio:

Pensi ad uno stile creativo o preferisci dare un taglio classico e tradizionale?

Pensi a uno stile moderno con tanto di brunch o pic-nic o uno stile romanticissimo, magari sulla spiaggia?

Che sia l’uno o l’altro, l’importante è che rispecchi i tuoi desideri, che parli di te e del tuo futuro sposo e che racconti la vostra storia d’amore.

Ogni matrimonio è unico e speciale, puoi prendere spunto da internet ma sappi che l’impronta che darai, dovrà essere la tua.

Consiglio: stila una check list per tenere sotto controllo le tempistiche e organizzare minuziosamente ogni cosa.

Come organizzare un matrimonio da sogno: quanti ospiti?

Come organizzare un matrimonio da sogno
Foto da Pinterest

Un altro punto fondamentale, è capire quanti saranno i tuoi ospiti, in modo da scegliere la location più adatta che dovrà contenere, in modo comodo, tutti i tuoi invitati.

Ricordati di prevedere sempre un piano B perché anche se il tuo desiderio è sempre stato quello di fare il ricevimento su un prato o all’esterno, il meteo è imprevedibile e potresti trovarti in piena estate con una giornata di forte pioggia.

Il piano B deve essere bello quanto il piano A in modo che tu non abbia rimpianti e delusioni e possa goderti la giornata in piena armonia.

Come organizzare un matrimonio da sogno: il cibo

Il cibo riveste un ruolo primario in un matrimonio.

Nonostante la minuziosa organizzazione, la cura e l’attenzione al dettaglio, i tuoi ospiti si ricorderanno, in primis, del banchetto di nozze.

Il cibo non nutre solo il corpo ma anche le relazioni, infatti accompagna, divenendo un rito di festeggiamento, eventi importanti e momenti di relax.

Mangiare diviene così anche un modo di gustare la vita, di stare insieme, di volersi bene.

E in un evento così importante come il matrimonio, la scelta del cibo diventa cruciale anche perché incide più del 40% sul budget totale.

Che sia un ristorante piuttosto che un catering a gestire il tuo ricevimento, l’elemento che non deve assolutamente mancare è: qualità!

Qualità delle materie prime, degli ingredienti e bella presentazione.

Come organizzare un matrimonio da sogno: l’abito da sposa

Come organizzare un matrimonio da sogno
Immagine da Pinterest

Una volta scelta location, catering o ristorante, inizierai a pensare a lui, il sogno di ogni donna, l’abito da sposa.

Potrai scegliere un abito sartoriale, su misura o prêt-à-porter

Per un abito sartoriale e su misura ci vuole qualche mese quindi organizzati per tempo.

Saprai di avere trovato quello giusto quando dentro di te sentirai una grande emozione che a parole non si può spiegare.

Consiglio: dai un occhio alle collezioni della stagione precedente, curiosa su internet in cerca del modello che più ti piace e cerca di valorizzare i punti forza del tuo fisico.

Per approfondire puoi leggere questo articolo https://www.margievents.it/tendenze-abiti-da-sposa-2022/

L’abito dovrà rispecchiare lo stile che hai scelto per il tuo matrimonio e così il bouquet.

Come organizzare un matrimonio da sogno sul Lago Maggiore

Castelli, ville storiche, scenari da favola, il lago Maggiore offre tutto questo e molto di più.

Il lago Maggiore viene così denominato perché è il più esteso dei laghi prealpini di origine glaciale. Le sue sponde abbracciano Lombardia, Piemonte e Svizzera.

Le bellezze del luogo hanno incantato e ispirato molti artisti che vi hanno soggiornato.

Caratteristici i Castelli di Cannero, l’isolino di San Giovanni, l’isolino Partegora.

Tra le ville storiche importanti troviamo Castello Visconteo di Locarno, la Rocca di Arona e la rocca Borromea di Angera che oggi ospita un museo della bambola.

Per i tuoi ospiti amanti dello sport il lago Maggiore rappresenta un paradiso naturale. Nelle zone intorno al lago si possono praticare sport come trekking, mountain bike, equitazione e golf in un ambiente naturale di rara bellezza.

Le acque del lago poi sono l’ambiente ideale per praticare yachting, canoa, vela, sci nautico e attività subacquee.

Sulle sponde del lago, soprattutto nella zona Lombarda, si trovano strutture che offrono vari corsi rivolti a sportivi di tutti i livelli.

Se hai deciso di sposarti sul lago Maggiore avrai a disposizione un paesaggio ricco di cultura, storia e arte. La Rocca di Angera, l’isola Bella, l’isola Pescatori, l’isola Madre, l’Eremo di Santa Caterina del Sasso, sono solo alcune delle bellezze che potrai trovare sul territorio.

Potrai arrivare comodamente in barca alla location che hai scelto per il tuo matrimonio mentre i tuoi invitati sorseggiano un drink e non si aspettano di vederti giungere via lago. Pensa che sorpresa!

Come organizzare un matrimonio da sogno nel bosco

Il tuo desiderio è quello di sposarti nel bosco?

Se i tuoi ricordi ti riportano a lunghe passeggiate nel sottobosco dove il silenzio regna sovrano, dove la connessione con la natura è intima e profonda e vuoi far vivere questa esperienza ai tuoi ospiti, devi scegliere il matrimonio nel bosco.

Un piccolo altare, una cerimonia personalizzata dove il rito diventa il punto focale di tutto l’evento, tante candele ed elementi naturali, saranno la scenografia perfetta per vivere un momento emozionale unico nel suo genere.

Come nelle favole, il bosco verrà allestito con i colori che sceglierai e che dovranno essere in armonia con l’ambiente circostante, sia per una cerimonia diurna che serale.

Dalle sedute degli invitati a quelle degli sposi, dal tappeto di fiori per la cerimonia all’allestimento floreale, tutto dovrà essere curato in ogni minimo dettaglio.

Consiglio: Scegli una location che abbia anche uno spazio interno che possa contenere comodamente i tuoi ospiti in caso di pioggia.

Come organizzare un matrimonio da sogno al mare

Sogni di sposarti al mare, su una spiaggia in una località paradisiaca? Devi sapere che anche le coste italiane offrono paesaggi e scenari mozzafiato.

Immagina un matrimonio a Capri o Ischia, a Tropea, all’Isola d’Elba o nella meravigliosa Sardegna.

Come vedi, per un matrimonio in spiaggia in Italia, le opzioni non mancano e di location al mare per celebrare il giorno più bello della tua vita ce ne sono moltissime.

Organizzare questo tipo di matrimonio richiede qualche attenzione in più. L’outfit da spiaggia, per esempio, sarà diverso da quello di un matrimonio classico.

La location dovrà essere scelta con cura, la spiaggia dovrà essere di proprietà della location quindi privata, per garantire un minimo di privacy.

I colori predominanti per un matrimonio al mare sono sicuramente il bianco, l’azzurro, il turchese e il verde acquamarina con tocchi di corallo che possono andare dall’arancione tenue al rosa e al rosso.

Gli elementi da utilizzare: reti da pescatore, coralli, conchiglie, stelle marine, cavallucci marini, ancore, timoni, ecc.

Consiglio: Scegli di celebrare il matrimonio al tramonto per evitare che i tuoi ospiti prendano un’insolazione. Inoltre, i meravigliosi colori del tramonto renderanno tutto più magico.

Come organizzare un matrimonio da sogno: tutto il resto

 

  • Le partecipazioni  devono rispecchiare lo stile che hai scelto per il tuo matrimonio e devono essere spedite tre mesi prima per dare la possibilità ai tuoi ospiti di organizzarsi e partecipare al grande giorno.

Ci vorranno una ventina di giorni tra scelta della bozza e stampa, quindi organizzati per tempo.

Consiglio: da galateo si mette SEMPRE prima il nome dello sposo e poi quello della sposa su tutto il cartaceo.

 

  • Se non hai un tema o un colore per raccontare il tuo matrimonio, non preoccuparti.

Puoi utilizzare anche i numeri o le lettere o altri elementi. La cosa importante è che tutto ciò che farai parlerà di te e della tua storia d’amore.

Puoi creare dei corner scenografici all’interno del matrimonio come la confettata (in questo periodo pandemico sono consentite le monoporzioni), il taglio torta, l’angolo dei dolci.

Consiglio: Per quanto riguarda la confettata, in periodi normali, si allestisce un tavolo con una varietà di gusti di confetti.

Oggi c’è l’imbarazzo della scelta: dai gusti fruttati alle creme, da quelli più speziati a quelli più esotici. Ma quanti confetti comprare in totale? Devi calcolare 100 gr per ogni invitato.

 

  • Le fedi generalmente sono regalate dai testimoni (almeno due) che dovrai scegliere con cura

Ricopriranno un ruolo affettivo importante nella vostra vita perché  ‘testimoni del vostro amore’.

 

Una giornata in un centro benessere per rilassarti e coccolarti. La sera prima, prendi una tisana alla malva che ti permetterà di dormire e riposare qualche ora.

Consiglio: Ricorda di curare le mani perché saranno in bella vista quel giorno!

Il momento è arrivato.

Sfoggia il tuo sorriso più bello e vai incontro all’amore!

Hai pianificato ogni cosa precedentemente quindi non dovrai preoccuparti di nulla.

Se vuoi fissare un colloquio conoscitivo gratuito per sapere come posso aiutarti ad organizzare un matrimonio da sogno clicca qui

A presto

Maria

Iscriviti alla newsletter

Ispirazioni e racconti dagli eventi che organizzo. Consigli importanti per il vostro grande giorno.